Crea sito

Gocciole Homemade

 

  • Ecco a voi la ricetta delle mie Gocciole Homemade
  • DSC_0022
  • 300 g di FARINA
  • 2 UOVA
  • 80 g di ZUCCHERO
  • 50 g di BURRO
  • scorza di LIMONE grattuggiata
  • un pizzico di LIEVITO vanigliato in polvere
  • un pizzico di SALE
  • 100 g di GOCCE DI CIOCCOLATO
Tempo: 15 minuti per la preparazione e 15 minuti per la cottura.
Preparazione:  Prendi una spianatoia e  versa tutti gli ingredienti nel seguente ordine: prima la farina, poi il limone grattuggiato, il pizzico di lievito per dolci vanigliato, il sale e le gocce di cioccolato (è importante che le gocce di cioccolato siano messe prima nella farina, altrimenti quando poi si aggiunge il burro e l’uovo è più difficile amalgamare il tutto), mescola il tutto con le mani.
Fai sciogliere il burro a bagnomaria oppure (come faccio io) al microonde e sbatti le uova con una forchetta. Unisci il burro piano piano e continua a mescolare, poi passa alle uova e impasta impasta e impasta rigorosamente con le mani (io ho provato a non sporcarmi le mani e ad usare un leccapentola ma l’uso delle mani è stato essenziale).
A questo punto sarai di fronte ad un impasto compatto compatto.
Per poter fare delle forme più o meno rotonde di egual misura io (non avendo nessuno stampino) ho usato un flute di spumante.
Prima di fare le forme , ho steso con un mattarello un pò per volta l’impasto ottenuto, lasciandolo alto qualche centimentro (i biscotti non dovranno essere nè sottilissimi altrimenti si induriscono troppo durante la cottura, nè tanto meno grossissimi altrimenti saranno troppo pastosi) e a questo punto ho fatto le forme.
Man mano che facevo le forme le disponevo su una teglia coperta da carta da forno, mi raccomando di lasciare qualche centrimetro tra un biscotto e l’altro, altrimenti durante la cottura si uniranno e la forma rotonda dei biscotti non ci sarebbe più.
A questo punto i biscotti sono pronti per essere messi in forno a 170° gradi per 15/20 minuti.
Appena i biscotti avranno un pò di colorito, sfornate il tutto!!!!!!E, per i più golosi che non sanno aspettare, possono essere già pronti per essere serviti.

 

Comments are closed.