snack

Lo snack giusto tra un pasto e l’altro!

Le merende giuste che danno energia tra un pasto e l’altro.

La frutta fresca o secca, uno yogurt, una barretta ai cereali, pane e ricotta: ecco quali possono essere le merende giuste per dare energia ai nostri bambini, ma anche a noi (anzi soprattutto a noi mamme per stare dietro ai bambini), tra un pasto e l’altro.

Gli snack giusti sono quegli alimenti che hanno un contenuto energetico classificato medio/basso, bilanciato, che quindi non causa sbalzi glicemici, e anche facilmente digeribile.

Ecco qui qualche proposta di snack giusto.

Gli snack giusti da scegliere, e da calibrare anche nella quantità, saranno in base all’attività che si andrà a svolgere nella giornata, al tempo che intercorre tra un pasto e l’altro e al proprio “reale” fabbisogno giornaliero. Solo in questo modo non si rischia i immagazzinare troppe calorie.

Verdure crude la prima proposta.

Iniziamo il nostro elenco con le verdure crude. Lo so i bimbi non amano molto le verdure, ma quelle crude sono più invitanti e colorate. Rappresentano uno spezza fame perfetto. Stiamo parlando di carote, sedano, cetrioli, finocchi e ravanelli. Sono alimenti ricchi di minerali, acqua ( che fa sempre bene inserire nella nostra alimentazione) e fibre. Hnno poche calorie e un elevato potere saziante.

Come non proporre della frutta fresca!

La frutta fresca è la nostra seconda alternativa per gli snack salutari. In estate e in primavera non c’è che l’imbarazzo della scelta: fragole, albicocche, anguria, pesche, meloni, ciliegie e tanti tanti altri frutti.
Le fragole sono una perfetta fonte di vitaminaC e potassio, hanno poche calorie e un buon potere saziante. Con l’aggiunta poi di succo di un limone si potenzia l’effetto antiossidante. Naturalemnte è vietato aggiungere lo zucchero. Buonissime anche le ciliegie, ricche di antiossidanti, depurative e con un indice glicemico basso. Oppure le albicocche, ricche invece di potassio e carotenoidi, che aiutano a combattere l’affaticamento causato avvolte dalle temperature troppo alte e a preparare la pelle alle prime esposizioni al sole.

 

snack 2

 

Frutta secca da non dimenticare.

La terza proposta è la frutta secca. Mandorle, noci, nocciole, semi di lino, girasole, sesamo.Si tratta di “cibi funzionali”, cioè dotati di proprietà benefiche per il nostro organismo. Contengono proteine e grassi polinsaturi, cioè i “grassi buoni”, perché protettivi per l’apparato cardiocircolatorio.

Infine ci sentiamo di consigliare come snack perfetto: lo yogurt.

Lo Yogurt rappresenta una fonte di calcio, vitaminaD e fermenti lattici, si tratta di una merenda rinfrescante e nutriente.
Sicuramente quello bianco al naturale è quello con meno calorie e può essere abbinato a frutta fresca e frutta secca.

Queste erano le nostre proposte di snack.

Comments are closed.